miércoles, 18 de abril de 2012

Arias Morales, opere boliviane


Le opere di Arias a Palazzo Pretorio

Tom Chi
Giornale Metropoli, 20 febbraio 2004
Firenze, Italia


Ancora arte contemporanea internazionale a Palazzo Pretorio in Piazza Ginori.







            Stavolta ad esporre le proprie opere, un affermato artista boliviano, il cinquantenne Orlando Arias.che a proposto le sue creazioni in personali e collettive fin dal 1976 tra il paese d’origine, la Spagna, e l’America Latina, Colombia, Ecuador, Panama e Costa Rica, Miami. A Firenze ha esposto nel 2003 in occasione della Mostra d’Arte Contemporánea che si è tenuta alla Fortezza. Prima volta per lui a Sesto Fiorentino.La técnica usata è quella dell’acrilico su tela ed i soggetti sono prettamente femminili. Dipinge con l’anima, riuscendo a far passare dal pennello al cuore le emozioni forti, intense e preziose, colorate che trasmettono voglia di vivere, allegria, fantasia ed immaginazione. La mostra rimarrà aperta e gratuita al publico fino a domenica 22 febbraio, dopodichè le opere e l’artista sudamericano trasvoleranno in Spagna per una nuova esposizione. Da non perdere.

----------------------------------------------


Arias Morales, opere boliviane

Giornale La Nazione 18 de Febbraio 2004
Sesto Fiorentino, Firenze, Italia







               A Palazzo Pretorio di Sesto Fiorentino sede della sezione Aics, è stata inaugurata la mostra di Orlando Arias Morales, artista boliviano “creador de ilusiones” che dipinge atmosfere piene di luci e di molteplici colori. Alla presenza di un gran pubblico, qualificato, la responsabile artística e presidente del circolo, Bona Olvida Leardi, ha presentato l’artista che rimarrà in città per



               l’intera apertura della mostra, fino al 22 febbraio. E l’8 marzo altro grosso impegno del circolo per la festa della Donna a cui parteciperanno ben 150 artisti internazionali.






No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada